ACE. Succo energizzante

Ho rispolverato la vecchia centrifuga di mia madre, un apparecchio niente male, certo nulla a che vedere con un estrattore di ultima generazione, ma ugualmente un ottimo strumento per sperimentare mix di frutta e verdura per succhi ottimi e colorati. Il primo esperimento è stato il più semplice. Riprodurre il ben noto succo di frutta energizzante chiamato ACE  a base di arance di Sicilia, carote e limoni del mio albero.

Un’esplosione di gusto e di energia dall’inteso color arancio.

ACE_succo_energizzante_1

Cosa ho utilizzato: arance quattro, limoni due, carote sette, zenzero fresco q. b.

Dosi per: 2 persone
Preparazione: 15 minuti
Difficoltà: bassa

Come dicevo, se avete in casa una centrifuga, o meglio ancora, un estrattore ottenere questo succo sarà sicuramente semplice e veloce, soprattutto estrarre il succo della carota.

Infatti, con l’aiuto di questi macchinari sarà sufficiente lavare e sbucciare bene frutta e verdura al resto penseranno loro.

In alternativa, l’operazione sarà un po’ più lunga, ma non impossibile!

Una volta lavate e sbucciate le carote, tagliatele in piccoli pezzi e frullatele. Aggiungete un bicchiere d’acqua, mescolate bene e filtrate pazientemente la polpa con l’aiuto di un passino. Spremete le arance e i limoni e unite il loro succo a quello della carota. Il risultato sarà più denso e corposo, più simile a uno smoothie, ma sicuramente ottimo.

Sull’aggiunta dello zucchero lascio a voi la scelta, io preferisco gustare la naturale dolcezza dei frutti, e aggiungere una grattata di zenzero fresco.

Ad ogni modo, il mio consiglio è quello di bere subito il vostro succo, o in ogni caso non aspettare più di un’ora, altrimenti tutte le proprietà benefiche verranno perse!

ACE_succo_energizzante_2

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.