Biscotti di pan di zenzero

Al solo pensiero di questi biscotti mi sembra già di sentire il profumo della cannella che si diffonde in tutta casa ed è subito atmosfera di festa. Quando poi si può contare sull’aiuto di due manine laboriose non resta altro che mettersi all’opera.

Biscotti di pan di zenzero (gingerbread)

Cosa ho utilizzato per l’impasto: farina “00” 400gr, burro 160gr, zucchero 180gr, uova 1, miele 50gr, sale 1pizzico, cannella in polvere 7 gr, zenzero in polvere 7gr, chiodi di garofano 1pizzico, noce moscata 1 pizzico, bicarbonato 1/4 di cucchiaino; per la ghiaccia reale:albume 30gr, zucchero a velo 130gr, succo di limone bio 1 cucchiaino.

Preparare questi biscotti di pan di zenzero è molto semplice. Unico consiglio che mi sento di darvi è quello di utilizzare del burro molto freddo.

Come prima cosa ho messo nel mixer farina e burro freddo tagliato a tocchetti e ho frullato fino ad fino ad ottenere un composto sabbioso, detto appunto sabbia.
A questo punto ho incorporato le altre le spezie: cannella, zenzero, noce moscata, chiodi di garofano e anche sale e bicarbonato e ho azionato il mixer solo per pochi secondi. Ho proseguito unendo l’uovo intero e il miele. Anche qui basteranno pochi secondi perché il tutto si amalgami.
Ho terminato la lavorazione dell’impasto sulla spianatoia lavorandolo il meno possibile con le mani per non scaldarlo eccessivamente. Formata una palla l’ho lasciato riposare in frigo per un paio d’ore.

Trascorso il tempo del riposo, io e la mia piccola aiutante abbiamo cominciamo a stendere la frolla sul piano infarinato.
Consiglio di iniziare a lavorare solo parte della frolla, per evitare che si scaldi tutta. Ho tirato la pasta fino ad uno spessore di 4/5 mm e poi abbiamo tagliato i nostri animaletti di pan di zenzero con degli stampini per biscotti. Ho infornato a 180° per 12 minuti. Una volta sfornati, la consistenza sarà ancora morbida, prenderanno consistenza man mano che si freddano.

Per finire in bellezza (forse!) e con un tocco di magia, ho decorato i biscotti con la ghiaccia reale. Il risultato non sarà dei migliori, ma il mio “Wow” me lo sono guadagnato!

Comunque, se posso darvi il mio consiglio, meglio decorarli dopo qualche ora, per essere sicuri che si siano raffreddati bene. Per preparare la ghiaccia reale ho utilizzato dell’albume con un cucchiaino di limone. Ho schiumato con una frusta, ma senza montarlo. quindi ho aggiunto lo zucchero a velo ottenendo una crema consistente. L’ho trasferita in una   sac a pochè con foro molto piccolo e ho decorato i nostri biscotti di pan di zenzero a piacere.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.