Filetti di spatola con pistacchio e mousse di cachi

L’idea di questi filetti di spatola con pistacchio e mousse di cachi è nata un po’ per caso, dopo aver ricevuto in regalo un meraviglioso cesto di cachi appena colti. Prima di preparare le mini cheesecake ai cachi, ho voluto azzardare un’accostamento con un pesce tipicamente siciliano, la spatola. La sua carne soda ha un sapore delicato e molto neutro, l’ideale per apprezzare al meglio la dolcezza di questo frutto.

Filetti di spatola con pistacchio e mousse di cachi

Cosa ho utilizzato: filetti di spatola 300gr, granella di pistacchio 100gr, kaki maturo uno, olio, sale.

Dosi per: 2 persone
Preparazione: 20 minuti
Difficoltà: bassa
Cottura: 5 minuti

La preparazione di questo piatto è velocissima. Come prima cosa ho preparato i filetti di pesce spatola: li ho sciacquati velocemente sotto l’acqua corrente, ho eliminato facilmente le poche spine, ma ho conservato la pelle, per evitare che in cottura i filetti, sottilissimi, si disfino. Li ho tamponati con della carta assorbente per alimenti, spennellati con dell’olio di oliva extravergine e lasciati riposare per 5 minuti. Subito dopo, li ho panati con della granella di pistacchio al naturale, schiacciandola un po’ con le mani per farla aderire bene al filetto.

Filetti di spatola con pistacchio e mousse di cachi

Appena prima di cuocere il pesce ho preparato la mousse di cachi, lavorando la polpa di un frutto maturo con il mixer ad immersione. Per montarla al meglio ho utilizzando l’accessorio dedicato, privo di lame, in alternativa potete utilizzare tranquillamente delle piccole fruste. Quindi ho montato la polpa per alcuni minuti ottenendo una consistenza soffice e spumosa.

Ho messo a scaldare un cucchiaio di olio di oliva extravergine in una padella antiaderente e ho cotto i filetti per uno o due minuti per lato, a seconda dello spessore del filetto. Ho iniziato prima dal lato della pelle, schiacciandoli con una spatola per evitare che in cottura il filetto si arricci.

Ho servito i filetti caldi con accanto un cucchiaio di spuma di cachi, che vi consiglio di mettere  sul pesce prima di assaporarlo. Cosa ne dite?

Buon appetito!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.