La torta di mele

Oggi ho rifatto, dopo lungo tempo, uno dei dolci che amavo di più quando ero bambino: la torta di mele. La mia mamma la preparava spesso d’inverno e il profumo che si diffondeva in casa è indimenticabile. Profumatissima e soffice, una fetta tirava l’altra e in due giorni era sparita!

Torta di mele

Cosa ho utilizzato: farina “00” 300gr, zucchero grezzo di barbabietola 180gr, uova 2, burro 100gr, mele 2, latte intero 1 bicchiere, lievito per dolci 1 bustina, vaniglia in polvere 1 bustina, cannella in povere 1 cucchiaino, limone 1, sale 1 pizzico.

Dose per: 6/8 persone
Preparazione: 

Difficoltà: facile
Cottura: 

Ho seguito alla lettera la semplicissima ricetta di mia madre, aggiungendo solo un pò di vaniglia e cannella. Prepararla è facilissimo, prima di tutto ho sbucciato e tagliato le mele. La prima l’ho affettata a spicchi piuttosto sottili che ho condito con del succo di limone e un paio di cucchiaini di zucchero. Il limone, oltre ad aromatizzare, evita che le mele anneriscano.

Torta di mele

Ho tagliato anche l’altra mela, questa volta a dadini, li ho conditi con del succo di limone, cannella e zucchero. Ho lasciato appassire i dadini di mela nel forno caldo per circa 10/15 minuti, trascorsi i quali li ho lasciati raffreddare per poi aggiungerli all’impasto.

A questo punto ho lavorato nella planetaria il burro, a temperatura ambiente, e lo zucchero grezzo di barbabietola, che darà un colore brunito all’impasto. Dopo qualche minuto ho aggiunto le uova, uno alla volta, la vaniglia e la cannella in polvere. Successivamente ho aggiunto mezza parte di farina, il bicchiere di latte e una volta amalgamato bene ho versato la farina rimasta, un pizzico di sale e come ultima cosa il lievito.

Ho unito al composto i dadini di mela e ho versato tutto in una teglia ben imburrata e infarinata. Prima di infornare ho posizionato sulla superficie le fettine di mela.

Torta di mele

Ho cotto in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti.

Una volta sfornata e lasciata raffreddare un pochino, l’ho cosparsa con dello zucchero a velo e cannella.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.