Lasagna ai carciofi

La lasagna di carciofi più buona che io abbia mai mangiato l’ho assaggiata dalla nostra amica Eman. L’ho mangiata più volte cercando di scovare i segreti di quella ricetta misteriosa e questa che vi racconto oggi è il risultato dell’esperimento che le si avvicina di più!

Lasagna ai carciofi

Cosa ho utilizzato: carciofi 3 kg, cipolla 1, vino bianco 1/2 bicchiere, scamorza affumicata 300gr, mozzarella 200gr, latte 1l, burro 50gr, farina “00” 2 cucchiai, parmigiano reggiano grattugiato 300gr, pasta fresca all’uovo 400gr, brodo vegetale preparato con 1l d’acqua, carota 1, cipolla 1, sedano 1/2 costa.

Dosi per: 4/6 persone

Preparazione: 90 minuti circa

Difficoltà: facile

Cottura: 40 minuti

Puliti molto bene i carciofi, ho utilizzato solo i cuori e la parte più tenera dei gambi.
Ho tritato la cipolla e l’ho lasciata dorare in padella con due di cucchiai d’olio per un paio di minuti, ho aggiunto i cuori, divisi in 4, e i gambi.
Ho sfumato con del vino bianco e aggiunto il brodo vegetale: un classico carota, cipolla e sedano.
I carciofi dovranno cuocere piuttosto a lungo, almeno 1:30h, e il brodo andrà aggiunto poco per volta per non farli attaccare e mantenerli sempre umidi.

Durante la cottura dei carciofi, ho preparato il roux per la besciamella.
A fiamma molto lenta, ho sciolto il burro e pian piano, sempre mescolando, ho aggiunto la farina.
Dopo un paio di minuti, ho aggiunto il latte a temperatura ambiente, prestando attenzione alla formazione di eventuali grumi. Poi ho unito anche il parmigiano (100gr) e una bella grattata di noce moscata.
Considerando che il passaggio in forno farà restringere la besciamella, ho preferito non farla addensare troppo.
Una volta pronta la besciamella, l’ho divisa in due metà e in una parte ho frullato mezza porzione di carciofi.

A questo punto, ho steso un sottile velo di besciamella bianca nella teglia imburrata e ho iniziato a formare gli strati della lasagna: un primo strato di pasta che ho condito con besciamella ai carciofi, qualche cucchiaio di besciamella semplice, carciofi, pezzettini di scamorza e mozzarella e un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato. Ho ricoperto con altra pasta e sono andato avanti allo stesso modo fino all’ultimo strato.
Al termine ho cosparso la superficie della lasagna solo con besciamella e abbondante parmigiano, con il passaggio al grill, questo la renderà dorata e croccante .

Per finire ho cotto in forno preriscaldato a 160° per circa mezz’ora e poi 10 minuti di grill a 180°/200°.
I tempi di cottura sono comunque indicativi, poiché sono sempre legati alla potenza e alla tipologia del forno che uno possiede. L’importante è arrivare ad ottenere una bella superficie dorata e croccante.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.