L’Osteria di Birra del Borgo

Ed eccoci finalmente a L’Osteria di Birra del Borgo, il nuovo progetto di Leonardo di Vincenzo e della sua squadra, che porta birra e cucina nel cuore di Prati ad un passo dal Vaticano.

Il sapore è quello delle osterie di una volta, la qualità dell’accoglienza, la cucina tradizionale, la tavola vista come momento di condivisione e scambio. A questo si aggiunge una dimensione più moderna e la centralità del binomio birra – cucina, ribadita con forza e passione.

Per questo progetto Leonardo chiama a raccolta gli amici di sempre, quelli con cui Birra del Borgo è cresciuta, sempre a caccia di sfide nuove e sperimentando con entusiasmo.

Il locale, informale e accogliente, è stato disegnato dagli architetti di b15a Architettura. All’ingresso le famose anfore in terracotta dove fermenta l’Etrusca, spazi diversi che rappresentano le tante idee di Birra del Borgo. La materia prima regna sovrana: legno, ottone e pietra lavica sono utilizzati per rivestire pareti e banconi. A soffitto le vecchie botti sono state riutilizzate per creare un motivo decorativo che ricorda i chicchi di frumento. Cuore del locale un grande Bancone, lo stesso della nuova taproom di Spedino.

Un grande spazio dove ognuno può trovare la sua dimensione, 22 spine e 4 linee a pompa da cui spilla ovviamente Birra del Borgo, ma c’è spazio anche per qualche birrificio amico.

Un’osteria della birra, dove la birra ha uno spazio tutto suo, con un piccolo impianto destinato alla produzione di nuove birre, che nasceranno dall’incontro con i piatti che usciranno dalla cucina governata da Gabriele Bonci.

Materie prime eccellenti e ricercate, lavorate sul posto in laboratori a vista e servite al momento. Una proposta gastronomica ideata e creata da Gabriele, con una relazione molto stretta con il territorio e i suoi prodotti. Stagionalità e reperibilità dei prodotti detteranno l’offerta del giorno e la spesa sarà fondata sul rapporto diretto con i produttori, piccole aziende come L’uovo e la canapa e il Caseificio Campo Felice.

“Zero compromessi: collaboriamo esclusivamente con piccole realtà locali che ci forniscono l’olio, le carni, le uova, le farine, gli ortaggi e i formaggi.”

A fare gli onori di casa troverete l’Oste Marco Valente, della Taberna di Palestrina, che vi racconterà i piatti del “Menù Atipico”realizzati con grande rispetto e maestria con i prodotti che la natura offre in quel momento.La pasta fresca è quella di Irma, sorella di Marco, che lavora le orecchiette sulla spianatoia davanti ai vostri occhi. Troverete anche la famosa pizza di Bonci, la stessa di Pizzarium,  che finalmente potete gustare seduti comodamente a tavola, anche nell’inedita formula degustazione in tranci 10×10.

L’Osteria ha anche uno spazio raccolto con 14 sedute riservato ad eventi speciali e persino un cocktail bar.

Ebbene sì, un cocktail bar di tutto rispetto affidato ai bartender usciti dall’accademia del  Jerry Thomas, che firmerà la drink list. Anche in questo caso sperimentare, con la birra, è  la parola d’ordine. Nuove ricette, nuove combinazioni e rivisitazioni di grandi classici.

Una formula di locale ispirata alla voglia di mettersi sempre in gioco per affrontare una nuova avventura. L’Osteria di Birra del Borgo darà voce a un pensiero nel quale coincideranno gusto e sperimentazione, bontà ed estetica, tradizione ed innovazione, dove birra e gastronomia daranno vita a nuove, insospettabili forme. Non solo locale, l’Osteria vuole essere il centro di un luogo di incontro e di scoperta, laboratorio e birrificio. La birra a fare da collante tra forme e suggestioni diverse, birra e cibo, arte e convivialità.
In calendario anche piccole esposizioni di opere d’arte, realizzate in collaborazione con la galleria Varsi.

L’Osteria di Birra del Borgo sarà aperta dal 27 marzo, dalle 12:00 alle 2:00.
Che dite? Non vedete l’ora di andare, vero?

 

L’Osteria di Birra del Borgo
Via Silla 26a – 00192 Roma
Sempre aperto – 12.00/2.00
Tel: +39 3409447659
osteria@birradelborgo.it
www.osteria.birradelborgo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.