Nidi di pasta fillo con uova di quaglia

I nidi di pasta fillo sono perfetti come piatto freddo da pic nic: ottimi sia tiepidi che a temperatura ambiente, si possono preparare in anticipo e molto rapidamente.

Nidi di pasta fillo con uova di quaglia

Cosa ho utilizzato: pasta fillo 1 rotolo, uova di quaglia 1 confezione, zucchine 2, uova 2, farina, maggiorana, burro, parmigiano reggiano 30gr, sale e pepe lungo.

Dosi per: 4 persone
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 30 minuti
Difficoltà: bassa

Come prima cosa ho messo a scaldare un po’ d’acqua per lessare le uova di quaglia. Considerando che sono più piccine rispetto alle uova di gallina, saranno sufficienti appena due minuti di cottura a partire dal bollore. Una volta pronte le ho passate sotto acqua fresca corrente per arrestare la cottura.

Ho mondato e tagliato a dadini le zucchine e le ho rosolate in padella per 5 minuti con un filo d’olio. Le ho cotte poco per lasciarle leggermente croccanti, ho aggiunto un pizzico di sale e le ho messe da parte.

Nel frattempo ho sbattuto le uova a cui ho aggiunto sia il parmiggiano grattuggiato che le zucchine, qualche fogliolina di maggiorana e un pizzico di sale e di pepe.

Nidi di pasta fillo con uova di quaglia

A questo punto ho imburrato e infarinato sei stampini in alluminio usa e getta. Quindi, senza srotolarla, ho tagliato la pasta fillo in strisce di poco più di mezzo centimetro, ricavandone delle tagliatelle, che ho disposto nelle forme di alluminio in modo da creare dei nidi. Su ciascun nido ho messo un uovo di quaglia, sgusciato, ho ricoperto l’uovo con il composto di uova zucchine e grana. Per finire ho infornato in forno preriscaldato a 160° per circa 25 minuti.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.