Rustico con zucca e pecorino scorza nera

In una delle mie ultime ricette parlavo di quanto sia versatile un ingrediente come la zucca. Protagonista della Crostata di Halloween oggi ve la ripropongo in versione salata, accompagnata dal pecorino scorza nera dell’Azienda Agricola BIO Valle Scannese.  Un pecorino dal gusto unico, ottenuto con latte crudo biologico di pecora e ricoperto da una scorza nera di carbone vegetale misto a farina e olio di oliva. E’ proprio questa scorza che rende questo pecorino particolarmente soffice nonostante la stagionatura.

Rustico con zucca e pecorino scorza nera

Cosa ho utilizzato: polpa di zucca cotta 450gr, uova 1, formaggio scorza nera 100gr,  noce moscata, sale;
pasta frolla: farina “00” 125gr, burro 65gr, zucchero semolato 50gr, uovo sbattuto 1/2, un pizzico di sale.

Dosi per: 4 persone
Preparazione: 30 minuti
Difficoltà: bassa
Cottura: 60 minuti + 60 minuti

Per  contrastare il gusto deciso del pecorino scorza nera, sebbene già mitigato dalla zucca, ho preferito usare una base di frolla classica per dolci. Il procedimento, dunque, per molti aspetti è simile a quello della crostata di Halloween. Infatti ho ho cotto la zucca in forno allo stesso identico modo.

Durante la cottura della zucca mi sono dedicato alla preparazione della pasta frolla. Ho lavorato in planetaria il burro ammorbidito con lo zucchero. Dopo aver ottenuto una pasta molto morbida ho aggiunto l’uovo e solo dopo il completo assorbimento ho aggiunto poco alla volta la farina. Ho impastato per qualche minuto fino ad ottenere una pasta dalla consistenza liscia. Come sempre l’ho avvolta nella pellicola e l’ho riposta in frigo per lasciarla riposare.

Intanto ho condito la zucca con un’abbondante grattugiata di noce moscata, ho aggiunto l’uovo amalgamando bene fino a completo assorbimento e in ultimo il formaggio tagliato a pezzetti, cercando di distribuirlo in maniera omogenea.

A questo punto ho steso la frolla ricavando un disco adatto a rivestire uno stampo di circa 20 cm di diametro, all’interno del quale ho versato la crema di zucca. Ho infornato a 160° per circa un’ora. Consiglio di servire a temperatura ambiente.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.