Torta di pere

Oggi vi propongo la torta di pere. Non una ricetta come tante, ma la ricetta più gustosa che io abbia mai provato, a tal punto da rifarla ben tre volte di seguito. Devo essere sincero, magari l’aspetto non sarà il suo forte, ma il gusto…a me torna sempre l’acquolina in bocca  al solo pensiero.
Non ci credete? Provate e poi saprete dirmi!

Torta di pere

Cosa ho utilizzato: farina “00” 200gr, zucchero 200gr, uova 3, pere 1kg, latte 1 bicchiere, limone biologico 1, bustina di lievito in polvere 1, cioccolato fondente in scaglie 150gr.


Dosi per: 6 persone

Preparazione: 20 minuti

Difficoltà: bassa

Cottura: 60 minuti

Preparare questa torta è davvero molto semplice. Come prima cosa ho sbattuto le uova, conservate a temperatura ambiente, insieme allo zucchero per almeno 10 minuti in modo da ottenere un composto spumoso.
Ho aggiunto la farina a pioggia, la scorza grattugiata di un limone, preferibilmente bio, un bicchiere di latte e il lievito in polvere.

Quindi ho pulito le pere e le ho tagliate a fette non troppo piccole. L’abbonda di frutta caratterizza questo dolce!

A questo punto ho preparato la tortiera imburrandola accuratamente e cospargendola di cacao in polvere , un trucchetto per evitare quella antipatica patina bianca che lascerebbe la farina.
Versato l’impasto, ho ricoperto la superficie della torta con scaglie di cioccolato fondente e fiocchi di burro.

Tutto è pronto, non resta che infornare! Cuocere in forno a 160°/170° per 60 minuti circa. Ma non bisogna mai dimenticare la prova dello stuzzicadenti per valutare la cottura della torta, anche se data la grande quantità di frutta, la torta resterà sempre un pò umida.

La torta così com’è è gustosissima, ma per i più viziosi potrei suggerire qualche piccola variazione che a me piace molto.
Ad esempio potreste aromatizzare le pere con uno o due cucchiai di liquore, io prediligo il rum. O ancora, dello zucchero di canna con cui cospargere la superficie prima d’infornare. E voi cosa aggiungereste? Si accettano suggerimenti.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.