Uovo in camicia con crema di zucca e zucchine

L’uovo in camicia è un classico della cucina internazionale. Un modo per gustare le uova in modo sano e sfizioso. Apparentemente banale, è in realtà una delle tecniche di cottura più insidiose.

uovo_in_camicia_con_crema_di_zucchine

Cosa ho utilizzato (per due persone): uova 2, aceto bianco 1 cucchiaio, zucca 200 gr , zucchine 200 gr,olio extra vergine di oliva, pepe rosso, prezzemolo.

Dosi per: 2 persone
Preparazione: 10 minuti
Difficoltà: media
Cottura: 35 minuti

Per cominciare ho preparato la crema di zucca e quella di zucchine. Ho pulito e tagliato la zucca a tocchetti e l’ho cotta al vapore, per circa 15 minuti. Una volta pronta l’ho frullata aggiungendo un po’ d’olio e un cucchiaio di acqua di cottura, in modo da ottenere una vellutata densa e cremosa. Subito dopo ho seguito lo stesso procedimento per preparare la crema di zucchine. Una volta pronte entrambe, ho aggiustato di sale e le ho messe da parte per farle raffreddare.

A questo punto, ho affrontato la preparazione dell’uovo in camicia. Ho messo a scaldare dell’acqua in un pentolino abbastanza capiente, circa 20 cm di diametro, ho aggiunto un cucchiaio di aceto e, con l’aiuto di un cucchiaio di legno, ho cominciato a mescolare l’acqua per formare un mulinello all’interno del quale, senza mai smettere di girare, ho versato l’uovo. Solitamente per ottenere un tuorlo liquido e cremoso sono sufficienti 3 minuti di cottura, 4 minuti se si desidera più denso e più cotto. Una volta ottenuta la consistenza desiderata, ho preso l’uovo con una schiumaiola e l’ho messo in acqua fredda per arrestare la cottura e togliere il sapore di aceto.

Infine ho servito l’uovo in camicia poggiandolo sulle creme di verdure. Per realizzare il gioco di colori tra il giallo della zucca e il verde delle zucchine ho utilizzato un coppapasta, all’interno del quale ho versato la crema di zucca e all’esterno quella di zucchine. In ultimo ho aggiunto una spolverata di pepe e del prezzemolo tritato finemente.

Buon appetito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.